Elettronica Brianza S.r.l.


Vai ai contenuti

Cos'è un UPS?

Prodotti > UPS

La funzione fondamentale del gruppo di continuità è quella di assicurare alimentazione al carico in qualsiasi condizione e può essere attuata con diverse architetture circuitali e relativi modi di funzionamento, che presentano caratteristiche peculiari e possono essere più o meno ottimali in funzione del tipo di carico da servire. Esistono varie tecnologie disponibili e formati.
Per semplificare la scelta di un UPS abbiamo preferito raggrupparli per categorie e applicazioni.




- line interactive, per normative LIB (Line Interactive with By-pass): UPS a funzionamento interattivo con la rete tramite un commutatore automatico; l'utenza viene alimentata da una tensione stabilizzata grazie al collegamento in parallelo dell'alimentazione di ingresso e dell'uscita dell'inverter. Questa architettura richiede un'impedenza fra l'ingresso rete e l'uscita UPS.

- on line, per normativa CO (Continuos Operation): UPS a funzionamento continuo con commutatore automatico; in funzionamento normale il carico viene sempre alimentato dall'inverter, mentre una logica di controllo decide se alimentare l'inverter dalle batterie o dalla rete; al carico arriva sempre la tensione nominale fornita dall'inverter, qualsiasi evento accada alla rete di alimentazione; la forma d'onda di uscita è rigorosamente sinusoidale. Questi gruppi vengono differenziati in doppia e tripla conversione; una conversione si riferisce al raddrizzatore di rete, una conversione si riferisce all'inverter che trasforma una tensione continua ad una tensione alternata e la terza conversione esiste solo se c'è un elevatore di tensione continua da tensione batterie a tensione d'ingresso dell'inverter.


- off-line (o ad intervento), per normativa PSO (Passive Stand-by Operation): UPS a funzionamento in attesa; il carico è alimentato da rete tramite un commutatore automatico, in caso di qualche "anomalia" della stessa il gruppo di continuità fornisce un'alimentazione utilizzando l'energia dalle batterie interne; dispositivi ausiliari (trasformatore ferro-risonante o trasformatore a commutazione automatica di prese) possono essere aggiunti per commutare su funzionamento da batteria più tardi possibile; l'intervento dell'inverter è talmente rapido (2/4 millesimi di secondo) che il carico non si accorge nemmeno delle mutate condizioni, anche se piccoli sbalzi di tensione, all'interno di un range che il progettista ha ritenuto accettabile, si riportano tali e quali al carico in funzionamento da rete; la forma d'onda può essere sia sinusoidale che quadra o pseudosinusoidale a valore rms costante. Si è imposta la dizione di line-interactive, per motivi prettamente commerciali, a quegli UPS off-line dotati di stabilizzatore (AVR); in questo modo l'intervento da batteria avviene il più tardi possibile perché anche in caso di sotto-sovra tensioni non elevate, lo stabilizzatore permette di avere una alimentazione accettabile in uscita per la maggioranza dei carichi. La dizione più corretta potrebbe essere line-sharing.

Home Page | I nostri Servizi | Prodotti | Contatti | Usato garantito | Area Riservata | Lavora con noi | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu
Azienda premiata con lo Statuto Cylex Silver gruppi elettrogeni e di continuita\', energia e carburanti Monza e Brianza ELETTRONICA BRIANZA